Come illuminare la zona giorno

Illuminazione stanza zona giorno

La zona giorno è la parte più importante della casa: è qui che passiamo piacevolmente il nostro tempo, concedendoci dei sani momenti di relax o momenti di serenità con amici e parenti.

Per questo motivo è molto importante illuminare al meglio questo spazio, installando delle lampade che siano funzionali, utili e perfettamente coordinate con il design interno.

Come fare? Ecco i nostri consigli!

Luce e spazi: le regole da seguire per illuminare la zona giorno

L’area giorno corrisponde al soggiorno o alla sala relax e alla sala da pranzo e, spesso, è l’ambiente più frequentato di una casa, lo spazio condiviso con familiari e amici.

È importante valorizzare la zona giorno con la giusta illuminazione, grazie a lampade che possano risaltare lo stile d’arredo e rispondere ad alcune precise necessità.

Se devi organizzare l’illuminazione del soggiorno della tua casa, per prima cosa ti consigliamo di tenere conto di:

  1. grandezza e forma della stanza, per distribuire nel modo giusto la luce;
  2. aperture e punti luce naturali, in modo da coordinarli con l’illuminazione artificiale e ricreare la giusta atmosfera;
  3. arredo e tonalità cromatiche, per rispettare lo stile della zona giorno e non creare spiacevoli accozzaglie di forme e colori.

La luce, infatti, deve animare lo spazio che abiti e renderlo vivibile a ogni inquilino della casa. Piazzare un semplice lampadario al centro della stanza, ad esempio, o delle applique abbaglianti davanti al divano può rivelarsi la soluzione sbagliata, con il risultato di creare un ambiente deprimente o, al contrario, irritante.

Ricorda: una giusta illuminazione, per quantità e qualità, comporta dei vantaggi anche alla salute fisica e psichica!

Le regole di progettazione della luce

Per illuminare la zona giorno della tua abitazione, puoi utilizzare:

  • illuminazione diretta: il fascio di luce arriva diretto sulla superficie della stanza o su un oggetto;
  • illuminazione indiretta: la luce viene localizzata verso una certa direzione affinché si possa diffondere nell’ambiente
  • illuminazione semi-diretta: rispetto alla illuminazione indiretta, la luce viene maggiormente indirizzata verso una direzione, in modo di distribuirsi in maniera più ampia;
  • illuminazione diffusa: la luce, filtrata da un materiale trans-lucido, si diffonde in modo molto uniforme.

Per ottenere ottimi risultati nella distribuzione della luce, puoi liberare la tua creatività e osare, utilizzando tutti i tipi di illuminazione e giocando con i contrasti di luce e ombra.

Le lampade giuste per la zona giorno

La zona giorno rappresenta la parte vitale di una casa, il cuore pulsante dove si trascorre gran parte della giornata. Ti consigliamo di evitare, per questo motivo, di scegliere apparecchi di illuminazione anonimi e di optare, invece, per lampade e applique che diano valore al tuo soggiorno, alla sala da pranzo, all’angolo cottura.

Acquista le lampade in pietra leccese ed in carparo, disponibili in tante forme e colori, che ti permettono di esaltare gli spazi e di ricreare un ambiente accogliente e confortevole.

Sala da Pranzo

Per illuminare la sala da pranzo, non utilizzare un impianto di sola luce indiretta, perché non illuminerebbe a sufficienza il tavolo. Allo stesso modo, non optare per un’illuminazione eccessiva perché si potrebbero creare effetti di abbagliamento sgraditi.

L’ideale è utilizzare una lampada a sospensione posizionata al centro e ad un’altezza tale per illuminare in modo omogeneo tutta la superficie del tavolo.

Il soggiorno

Nel soggiorno è importante ricreare una luce morbida e d’atmosfera, attraverso l’uso di applique ad emissione diretta o indiretta da posizionare su vari lati della stanza.

Puoi anche adoperare negli angoli del soggiorno delle lampade a stelo, lampadari a plafoniera o installare delle lampade sospese sopra bassi tavolini, per illuminare magari un gruppo di piante, porre in risalto un oggetto di valore e creare bellissimi giochi di luce ed ombra.

Il consiglio è quello di scegliere sempre tonalità neutre per le stanze con colori accesi, invece puoi acquistare luci multicolor per arredi con tonalità chiare.

Nel caso di open space, è importante dare vita ad una illuminazione omogenea tra cucina e l’ampia zona giorno, attraverso dei faretti da collocare sulle superfici da lavoro o lampade dirette sul tavolo da pranzo.

L’angolo della tv

Ogni soggiorno che si rispetti ha un angolo tv, che deve essere valorizzato e illuminato in modo tale da non arrecare danni alla vista. Per questo motivo, è bene prediligere lampade da interno a luce diretta, come faretti o applique.

Ricorda, infine, di non posizionarle in angoli dove possono creare spiacevoli riflessi sullo schermo acceso!

Qualsiasi sia la tua idea di zona giorno, con l’uso delle giuste lampade, puoi ottenere un ambiente caldo, familiare e vivibile!