Arredare la propria casa non è solo una necessità

Mattoni in pietra per interno

Arredare la propria casa non è solo una necessità, ma anche un atto d’amore verso se stessi e verso la propria famiglia, un’esperienza coinvolgente, talvolta mistica.

La casa infatti rispecchierà la nostra personalità, e le scelte di arredamento ci accompagneranno in ogni istante della nostra quotidianità. Tutto ciò che accadrà nella nostra vita all’interno della nostra casa, avrà quel colore, quell’odore, quelle sensazioni che gli elementi di arredo da noi scelti esprimeranno.

Sarà il sottofondo, il leit motiv di tutto quello che sarà. Proprio per questo arredare casa deve essere una scelta consapevole, frutto di riflessioni, confronto, studio, e ascolto. È fondamentale che ogni oggetto di arredo, dal divano al comodino, dai cuscini al tavolo, alle luci, siano pensati per noi, per soddisfare le nostre esigenze, e siano al contempo in armonia col resto della casa.

Feng shui, progetto armoniosi.

Per adempiere dunque a questo compito con cura e coscienza possiamo affidare, o quanto meno farci ispirare, dal feng shui. Come saprete infatti, quest’arte cinese, permette di creare un progetto armonioso, attraverso la trasformazione degli spazi e l’arredamento di casa.

Il significato è infatti vento e acqua, che secondo la cultura orientale significano felicità e pace, salute e benessere.

Secondo il feng shui le scelte di arredamento devono tenere conto delle energie e delle sensazioni positive, e tutto questo secondo una serie di indicazioni. In primo luogo, ordine ed essenzialità, fondamentale dunque eliminare il superfluo e tenere la propria abitazione sempre perfettamente ordinata.

Dopodiché, entra in gioco in maniera preponderante la scelta dei colori, che non può in alcun modo essere causale, ma deve invero tenere conto sia dell’ambiente e dello scopo di esso, sia dell’effetto personale che questi hanno su di noi.

Ad esempio il rosso e l’arancio, ma anche il giallo, sono perfetti per la convivialità, quindi per la cucina o la sala, mentre il blu e il verde favoriscono la tranquillità e la pace e pertanto sono adatte alle camere adibite al riposo.

Dopo la scelta dei colori, non dimentichiamo di studiare attentamente le posizioni degli oggetti d’arredo, e in particolare il divano e i letti. Se infatti il divano rivolto verso la porta imprime una sensazione di ospitalità, il letto al contrario essere lontano da essa, per favorire il relax.

Altro punto essenziale del feng shui, e quello che maggiormente ci interessa in questa sede, è la scelta dei materiali.

La pietra, come scelta dei materiali.

Questa disciplina orientale suggerisce infatti che, per sortire l’effetto di salute e benessere desiderato, ricreare l’armonia e tutto ciò che ne consegue nella nostra vita e nel nostro cuore, la scelta delle materie prima non è importante, ma fondamentale.

E quali materiali suggerisce dunque? Tutti quelli naturali, la natura è elemento chiave di tutta la disciplina: metallo, legno, ma soprattutto pietra.

Questa infatti, al pari del legno, ha la caratteristica essenziale di avvicinare l’uomo all’ambiente esterno senza privarlo di quel naturale calore della propria abitazione, ma permettendogli di percepire una sensazione di equilibrio, di vicinanza, di semplicità.

A noi la scelta poi, quale sia l’ambiente a cui maggiormente desideriamo avvicinarci, col quale sentiamo maggiore affinità.

Indubbiamente, qualora voi foste fautori del clima mediterraneo, amanti del mare e della campagna, del sole e del calore, la pietra leccese e il carparo sono senza dubbio la migliore scelta di arredamento che possiate adottare.

Queste pietre hanno la virtù, grazie al colore e alla loro consistenza, di richiamare la natura nel suo essere mediterranea, vivace, estiva, ma anche luminosa e profonda, al contrario del legno, che richiama il nord, l’inverno, e un clima del tutto differente.

Tutto questo dipenderà solo da voi, per cui prima di scegliere fermatevi un attimo: studiate, valutate, ipotizzate, ma soprattutto ascoltate la vostra anima e il vostro cuore.

Chiudete gli occhi e immaginatevi immersi nella natura, nella vostra natura: dopodiché lasciate che la vostra creatività si esprima, e rendete questa esperienza unica e perfetta, lasciando che sia solo il benessere a guidarvi.